AIUTIAMO A FAR RIPARTIRE L’EDILIZIA ITALIANA …e soprattutto nel modo giusto

In un periodo storico in cui i fenomeni sismici di una certa intensità si fanno sempre più frequenti, mettendo a nudo la fragilità del nostro territorio e del patrimonio edilizio, è quanto mai fondamentale che tutti gli operatori del settore possano operare in sinergia ed in stretta e costante collaborazione con gli organi preposti, in modo da avere la possibilità di trasmettere e condividere proposte e possibili soluzioni per il recupero del patrimonio edilizio esistente, finora rimaste inascoltate per la carenza di strumenti che ne favorissero lo scambio di conoscenze.

Nasce da queste considerazioni – per iniziativa di Cosimo ALVARO, Amministratore della STACEC (www.stacec.com), azienda molto attiva nello sviluppo di software per il calcolo strutturale - l’idea della costituzione di PAMED (www.pamed.it), un’Associazione che si prefigge di creare un filo diretto con le Istituzioni che, con volontà costruttiva e collaborativa, abbia il compito di far giungere agli organi competenti le proposte degli operatori dell’edilizia e di operare fattivamente con studi, ricerche e idee per:

  • Promuovere e divulgare studi e ricerche per lo sviluppo di tecnologie edilizie;
  • Promuovere e divulgare studi su metodi per la produzione di energie alternative rinnovabili;
  • Promuovere e divulgare studi sui metodi di riabilitazione di strutture per l’adeguamento e la messa in sicurezza antisismica del patrimonio edilizio esistente;
  • Stabilire e mantenere relazioni di collaborazione con Università, Istituzioni (con particolare riferimento al Dipartimento Nazionale della Protezione Civile e al Consiglio superiore dei Lavori Pubblici), Ordini professionali, Associazioni nazionali ed internazionali aventi finalità analoghe e promuovere iniziative e manifestazioni culturali in collaborazione con tali Enti;
  • Favorire e garantire la continua formazione tecnico-scientifica attraverso l’organizzazione di incontri, convegni, corsi formativi, seminari e qualsiasi altro strumento si ritenga efficace per offrire informazione ed aggiornamento professionale agli operatori del settore dell’edilizia, con particolare attenzione ai pubblici dipendenti addetti al controllo;
  • Studiare ed approfondire sistemi di snellimento burocratico delle pratiche edilizie;
  • Valorizzare la professionalità degli operatori dell’edilizia presso tutti gli ambiti di competenza;
  • Promuovere la messa in sicurezza del patrimonio edilizio esistente sia pubblico che privato.
  • Promuovere il dialogo, ai fini culturali e formativi, con i pubblici dipendenti addetti al controllo.
  • Attivare la costituzione di Commissioni di studio, nell'ambito dell'Associazione, per lo sviluppo e l'approfondimento di temi specifici su qualsiasi argomento ritenuto di attualità nel campo edilizio e della sostenibilità ambientale.
  • Promuovere la stampa di pubblicazioni scientifiche e tecniche sui temi istituzionali dell'Associazione, elaborare documenti informativi su argomenti tecnici in fase evolutiva, curare la diffusione periodica di rendiconti delle Associazioni operanti nel campo dell'Ingegneria, di note scientifiche e tecniche, di calendari di Convegni e Seminari nazionali ed internazionali.
  • Svolgere, sia di propria iniziativa che in collaborazione con altre Associazioni culturali di Ingegneria, azioni finalizzate alla promozione, in campo nazionale ed internazionale, di documenti normativi in linea con l'evoluzione tecnologica, in temi quali la sostenibilità ambientale, dei materiali, gli studi sulla sicurezza e durabilità delle strutture, le tecnologie antisismiche

La nascita dell’Associazione, in cui è prevista l’istituzione di un comitato Tecnico-Scientifico formato da ricercatori, docenti e tecnici del mondo scientifico ed accademico, richiede l’adesione e la mobilitazione di tutti gli addetti del mondo dell’edilizia. Si chiede, quindi, agli operatori di voler esprimere un parere e l’eventuale disponibilità a farne parte compilando il modulo di pre-adesione sul sito www.pamed.it.

Friday, September 29, 2017